Compagnia dell’Albero – CaOssi Neri: 12-12, 41-45 ai punti

Spem – Compagnia dell’Albero: 10-14

Si chiude con due battaglie la stagione dei nostri Aquilotti nel campionato “competitivo” organizzato con la partecipazione delle compagini provinciali forlivesi.

Ritroviamo Forlì capolista in un Villaggio gremito e la nostra risposta è degna dell’evento. Grinta, personalità, voglia di cercarsi e soffrire tutti insieme sono stati gli ingredienti che ci hanno permesso di pareggiare i tempi e andare alla conta finale dei punti segnati. Un grande “Bravi” ai ragazzi di Forlì che hanno meritato sul campo il primo posto in classifica generale. Un enorme “Bravi” a noi che ci abbiamo creduto fino in fondo consapevoli che manca davvero poco per superare la nostra avversaria sul campo.

Andiamo al PalaMattei (o PalaVasco, secondo gli storici del basket ravennate), pochi giorni dopo, con i cugini della Spem guidati dall’istituzione Bianchini. Ed è altra battaglia. Complimenti a tutti, compresi i mini-arbitri che hanno arbitrato una partita sicuramente non facile per la loro giovane età.

Chiudiamo con il primo posto nella provincia di Ravenna, una medaglia che va all’impegno dimostrato tutto l’anno. Ora ci aspettano gli ultimi impegni di palestra e la festa del 27 maggio in Polisportiva. Brinderemo con bibite gasate (per i piccoli), birre (per i grandi) innalzando piadine con salsicce al cielo al grido di Serva jugum.

Un ringraziamento speciale va a tutti i 20 ragazzi, dal “capitano” Nicola all’ultimo arrivato Francesco: orgogliosi di voi!